+39 06 9480 0969 (9AM - 4PM / LUN-VEN)
eccellente 5 stelle
consegna 4-7 giorni
42% DI SCONTO SU TUTTO CON IL CODICE: 42CBD
Carrello
0,00 €
39,00 €
x 1
Totale parziale
0,00 â‚¬
Vai al carrello
< Torna

FAQ

CBD Basics

  • Cannabidiolo (CBD) e Tetraidrocannabinolo (THC) sono entrambi cannabinoidi presenti nella pianta di cannabis. La canapa è una delle colture più antiche del mondo ed è stata usata per produrre vestiti,carta e per uso medicale per migliaia di anni. Il CBD è uno dei cannabinoidi principali che si trova in maggiori quantità in alcuni ceppi di cannabis (canapa),non è psicotropo, significa che non ha potere drogante,invece, il THC, l'altro famoso cannabinoide si trova in grandi quantità in altri ceppi di cannabis che spesso vengono definiti piante di marijuana, questo cannabinoide è psicotropo. Chi vuole sballarsi infatti ricava dalla marijuana una resina chiamata hashish,che una volta fumata provoca uno stato di alterazione e sballo. In breve, il THC è psicotropo, ma il CBD no. Questo significa che il CBD non induce ad uno stato di sballo.

    Il CBD ha molti usi e proprietà. Il CBD è efficace come integratore alimentare o per scopi cosmetici ed è liberamente commerciabile in Italia. L'olio di CBD non contiene ingredienti o prodotti animali ed è quindi vegano. La fama dell'olio di CBD, noto anche come olio di cannabidiolo, sta crescendo rapidamente in Italia e sempre più persone stanno scoprendo i benefici del CBD.

    Una notizia ottima è che il nostro olio di CBD contiene meno dello 0,2% di THC, il che significa che non c'è alcun effetto psicoattivo. In Italia, solo l'olio di cannabidiolo con un contenuto di THC inferiore allo 0,2% è legale da comprare e da vendere.

  • L'olio di cannabidiolo (CBD) è estratto dalla canapa. La pianta di canapa (cannabis) ha diverse varietà, il CBD è estratto dalla varietà di canapa con alto contenuto di cannabidiolo e poco di THC. In Italia, il contenuto di THC nell'olio di CBD è regolato dalla legge; tutti gli oli di CBD non devono superare lo 0,2% di THC.

    Grazie al basso contenuto, praticamente nullo di THC, i prodotti CBD non sono psicoattivi o intossicanti, quindi possono essere assunti senza preoccupazioni. Gli integratori forniscono al corpo importanti nutrienti e promuovono la salute e il benessere generale, soprattutto se in combinazione con una dieta sana ed equilibrata.

  • Sempre più persone si rivolgono a soluzioni alternative alla medicina tradizionale. Le medicine a base di erbe, i rimedi naturali e il CBD si sono dimostrati una scelta comune per il sollievo dal dolore.

    Le recensioni positive sul CBD abbondano. Da quando usano il CBD, persone che avevano quasi perso la speranza di trovare il trattamento giusto per loro, ora vedono le loro condizioni migliorare e la loro autostima salire alle stelle. Il CBD le sta aiutando a sentirsi meglio e la loro soddisfazione è evidente.

    L'olio di CBD (dove l'olio vettore è l'olio di semi di canapa) contiene anche acidi grassi omega-3, acidi grassi omega-6 e acido gamma-linolenico, che hanno tutti un effetto positivo sulla pressione sanguigna e sull'aspetto della pelle. Contiene vitamina E in grandi quantità, così come riboflavina e vitamine B1 e B2. Infine, importanti oligoelementi come ferro, potassio, calcio, rame, manganese, magnesio, sodio, fosforo e zinco sono naturalmente presenti negli oli.

    L'uso dell'olio di CBD come integratore alimentare ha pochi o nessun effetto collaterale indesiderato.

    L'uso del CBD non è raccomandato per i bambini e per le donne durante la gravidanza e l'allattamento. Se stai assumendo contemporaneamente omeprazolo o diazepam, consulta il tuo medico prima di usare prodotti a base di CBD.

    I ricercatori hanno scoperto che il corpo è in grado di produrre autonomamente i cannabinoidi. Se i livelli di endocannabinoidi sono troppo bassi, non possono più influenzare positivamente le funzioni del corpo. Lo stesso vale anche per gli animali domestici, che hanno anch'essi il loro sistema endocannabinoide.

  • Se gli oli di CBD sono usati correttamente, non dovrebbero esserci effetti collaterali. Tuttavia, ci sono alcune cose da tenere a mente quando si inizia ad usare l'olio di CBD, specialmente se si è principianti.

    Assumere una dose troppo elevata in una sola volta potrebbe causare diarrea, vertigini, mal di testa, perdita di appetito e stanchezza eccessiva in casi estremi. Le persone che sanno di essere molto sensibili al composto dovrebbero monitorare attentamente il loro corpo quando assumono CBD per la prima volta, perché ci possono sempre essere reazioni indesiderate, anche se l'olio di CBD è completamente naturale.

    Le donne incinte e che allattano dovrebbero generalmente astenersi dall'assumere olio di CBD, poiché non ci sono ancora studi a lungo termine disponibili. Inoltre, le persone che assumono inibitori dell'acido come l'omeprazolo dovrebbero discutere l'uso dell'olio di CBD con il loro medico. Ci possono anche essere interazioni tra l'olio di CBD e il diazepam, motivo per cui è essenziale consultare un medico prima di assumere olio di CBD.

    In diversi studi, non sono stati osservati grandi effetti collaterali dell'olio di CBD, anche a dosi molto alte. Tuttavia, non ci sono studi a lungo termine sugli effetti collaterali, motivo per cui gli scienziati non possono fare alcuna dichiarazione definitiva. Quello che è certo, comunque, è che non c'è assolutamente nessuna reazione di alterazione quando si assume l'olio di CBD.

  • Molte persone acquistano le capsule invece dell'olio di CBD,perchè non gradiscono il sapore intenso della canapa. Tuttavia il corpo impiega più tempo a rilasciare gli effetti con le capsule (fino a 1 ora),ma l'effetto delle capsule dura tra le 6-10 ore. Al contrario, l'olio viene assorbito dal corpo più velocemente, agisce infatti in 15-20 minuti, ma l'effetto dura 4-6 ore. Molte persone scelgono l'olio perché è più facile regolare la dose secondo le necessità. Mentre le capsule hanno una dose individuale più alta, il che può rendere un po' più difficile la regolazione. Le capsule sono ovviamente più pratiche dell'olio perché possono essere pratiche da assumere e da avere sempre con sè. Quindi ci sono pro e contro per entrambi i prodotti. Alla fine,bisogna solo verificare quale sia il prodotto giusto per sè.

    Olio di CBD
    Tempi di azione 15-20 min
    Durata dell'effetto 4-6 h

    CBD Capsule
    Tempi di azione 1 h
    Durata dell'effetto 6-10 h
  • Il sistema cellulare umano si basa sul costante rinnovamento delle cellule. In un processo continuo, le cellule muoiono per fare spazio a nuove cellule. All'interno del corpo umano esiste un cosiddetto sistema endocannabinoide. Questo significa che esistono dentro di noi dei recettori che sono preparati a ricevere i cannabinoidi, e che possono riconoscerli e reagire ad essi; questi sono chiamati recettori CB1 e CB2. Il recettore CB1 in particolare si pensa sia di importanza centrale per le regioni del cervello che controllano la memoria e il movimento. Il recettore CB2 ha una grande influenza sul sistema immunitario.

  • Con il CBD non può avvenire un sovradosaggio o "overdose", gli studi hanno dimostrato che fino a 80mg / giorno è ben tollerato dal corpo. Tuttavia, se si inizia da subito con un alto dosaggio, si potrebbero potenzialmente sperimentare alcuni rari effetti collaterali del CBD. Questi includono sintomi come vertigini, nausea o bocca secca. Qualsiasi effetto collaterale dovrebbe, comunque, attenuarsi dopo qualche tempo.

Hai bisogno di aiuto?

Il nostro servizio clienti sarà lieto di assisterti.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Nordic Oil per rimanere aggiornato sulle ultime novità, promozioni e aggiornamenti: