Creazione dell'Olio di CBD a Casa: Guida Completa per Principianti

Aggiornato:
olio di CBD fatto in casa

I punti chiave

  • È possibile creare l'olio di CBD a casa utilizzando cannabis ricca di CBD o cristalli di CBD
  • Per creare l'olio di CBD con la cannabis, è necessario decarbossilare la pianta e mescolarla con un olio vettore
  • È possibile accelerare il processo di estrazione utilizzando l'estrazione alcolica
  • Per creare l'olio di CBD con i cristalli di CBD, basta scioglierli in un olio vettore
  • Creare l'olio di CBD a casa può essere più conveniente e permette di personalizzare la potenza, ma richiede tempo e attenzione

Creare il proprio olio di CBD potrebbe sembrare complicato, ma in realtà non è così difficile come si potrebbe pensare! In questo articolo, ti guideremo nel processo di creazione dell'olio di CBD a casa. Ti forniremo tutte le conoscenze di cui hai bisogno per iniziare. Sei pronto a provarci? Cominciamo!

Come Fare l'Olio di CBD a Casa

L'olio di CBD sta guadagnando sempre più popolarità come rimedio naturale. Mentre puoi acquistare l'olio di CBD in molti negozi, è anche abbastanza semplice farlo a casa. Ci sono diversi modi per creare il proprio olio di CBD. Se preferisci acquistarne uno già pronto e testato, puoi comprare l'olio di CBD direttamente dal nostro sito qui.


Puoi fare l'olio di CBD dalla cannabis ricca di CBD (conosciuta anche come canapa). Questo metodo potrebbe richiedere un po' più di tempo.

Hai anche la possibilità di utilizzare cristalli di CBD per un olio di CBD puro.

Produzione dell'Olio di CBD con la Canapa

Per questo tipo di olio, avrai bisogno di vera cannabis. Sul mercato sono disponibili molte varietà di cannabis ricche di CBD, basta sceglierne una. Prima di tutto, devi decarbossilare la tua cannabis. Questo processo attiva gli ingredienti della pianta, che possono poi essere incorporati nell'olio. Per fare ciò, distribuisci i fiori di cannabis su una teglia e cuoci in forno a 240°F per circa 40 minuti. Assicurati che i fiori non brucino.

Una volta completata la decarbossilazione della cannabis, aggiungila insieme a un olio vettore a tua scelta in un barattolo di vetro. L'olio vettore può essere olio di semi di canapa, olio di MCT o anche semplice olio d'oliva.

Infine, chiudi ermeticamente il barattolo e conservalo per due settimane in un luogo fresco e buio. Dopo due settimane, filtra l'olio attraverso una garza o un filtro per caffè, e voilà! Hai appena creato il tuo olio di CBD.

Un'Alternativa Più Veloce per Creare il Proprio Olio di CBD

Se un periodo di attesa di due settimane ti sembra troppo lungo, puoi accelerare il processo con una cosiddetta estrazione alcolica.

Dopo aver tolto la cannabis dal forno, puoi pestarla con un pestello. Metti i fiori in una ciotola e immergili nell'alcol. La miscela di piante dovrebbe essere completamente coperta e mescolata con un cucchiaio di legno per un massimo di 10 minuti.

Mescolando si dissolvono le tricomi nella pianta, che producono sostanze come il CBD e i terpeni. Questi componenti appartengono al tuo olio di CBD e l'alcol che li estrae dalla pianta aiuta nel processo.

Quindi versa la miscela attraverso un filtro per caffè in un altro contenitore, lasciando un liquido scuro.

Separare l'Alcol dal CBD

Per questa fase, avrai bisogno di un bollitore a doppia caldaia. Riempi una pentola grande d'acqua e aggiungi il liquido estratto a una pentola più piccola. Porta ad ebollizione e lascia sobbollire per circa 20 minuti.

Il risultato: L'alcol evapora e ti rimane una consistenza densa.

Congratulazioni, hai appena creato il tuo olio di CBD! Puoi utilizzare l'estratto di CBD risultante come preferisci.

Creare l'Olio di CBD con i Cristalli di CBD

I cristalli di CBD sono un tipo di isolato che contiene il 99% di CBD puro. Questo li rende una delle forme più potenti di CBD sul mercato. Per produrre l'olio di CBD, questi cristalli vengono sciolti in un olio vettore come l'olio di MCT o l'olio di semi di canapa.

L'olio di CBD fatto con i cristalli di CBD è spesso più costoso rispetto ad altri tipi di olio di CBD, ma è anche più efficace, quindi potresti aver bisogno solo di una piccola quantità per ottenere l'effetto desiderato.

Per fare il tuo olio di CBD, puoi semplicemente mescolare un po' di cristalli con un olio vettore a tua scelta.

I cristalli di CBD (98,6%) vengono pesati.

I Pro e i Contro di Creare il Proprio Olio di CBD

Anche se l'olio di CBD è disponibile in commercio, alcune persone preferiscono crearlo a casa. Questo approccio ha diversi vantaggi.

  • Innanzitutto, può essere più conveniente rispetto all'acquisto dell'olio di CBD in farmacia o online.
  • In secondo luogo, puoi personalizzare la potenza dell'olio secondo le tue esigenze.

Tuttavia, creare l'olio di CBD ha anche alcuni svantaggi. Il processo può richiedere tempo e richiede l'accesso a materiale vegetale di cannabis di alta qualità. Inoltre, è importante fare attenzione quando si maneggia la cannabis, poiché può essere dannosa se inalata.

I produttori professionali di CBD, come Nordic Oil, utilizzano macchine speciali per garantire il miglior processo possibile di estrazione e filtrazione. Possono isolare i terpeni e i cannabinoidi esatti e creare un prodotto personalizzato.

Quando crei l'olio di CBD a casa, non puoi controllare la quantità di cannabinoidi o terpeni nel prodotto finale.

In generale, la decisione di creare l'olio di CBD è personale, a seconda delle tue esigenze e preferenze. Se hai il tempo e le risorse, può essere un buon modo per risparmiare denaro e ottenere un prodotto efficace. In caso contrario, l'acquisto di olio di CBD da un negozio o un negozio online è la migliore opzione.

Conclusioni

Ci sono diverse ragioni per cui dovresti creare il tuo olio di CBD. Spesso è più economico rispetto all'acquisto, puoi determinare tu stesso il dosaggio e la concentrazione e sai che gli ingredienti sono tutti naturali.

Se sei interessato a provare l'olio di CBD, segui le istruzioni sopra per creare il tuo olio a casa. Sarai sorpreso di quanto sia semplice.

Se desideri un prodotto con un contenuto di cannabinoidi controllato, l'acquisto di un olio di CBD pre-miscelato è la scelta migliore e più semplice.

Torna al blog

Lascia un commento

Si prega di notare che, prima di essere pubblicati, i commenti devono essere approvati.