Quali probiotici sono efficaci contro l'Helicobacter?

Aggiornato:
Quali probiotici sono efficaci contro l'Helicobacter?

Introduzione: Quali probiotici per Helicobacter?

Nella medicina moderna, l'uso di probiotici per il trattamento di varie malattie, comprese quelle causate dal batterio dello stomaco Helicobacter pylori, sta assumendo un ruolo sempre più importante. Probiotici come Lactobacillus reuteri possono essere un metodo efficace per il trattamento e la prevenzione delle infezioni da Helicobacter pylori. Questo articolo esplora l'uso di probiotici nel trattamento di Helicobacter pylori.

Quali batteri intestinali per Helicobacter pylori?

Lactobacillus reuteri è uno dei più importanti batteri intestinali nella lotta contro Helicobacter pylori. Agisce fisicamente e si lega in modo altamente specifico alle strutture di superficie di H. pylori formando un conglomerato che può essere espulso attraverso la peristalsi dell'apparato digerente. In questo modo, il batterio viene efficacemente rimosso dal corpo senza causare danni all'intestino.

Cosa aiuta di più contro Helicobacter?

Il trattamento più efficace contro Helicobacter prevede solitamente quattro farmaci: un inibitore dell'acido, bismuto e due antibiotici (tetraciclina e metronidazolo). Questa terapia quadrupla dura in genere almeno 10 giorni e mira a uccidere i batteri e a riequilibrare il tratto gastrointestinale.

Cosa non piace a Helicobacter?

Per combattere Helicobacter e prevenirne la diffusione, è consigliabile evitare certi comportamenti e cibi durante il trattamento. Fumare e cibi che favoriscono la produzione di acido gastrico, come caffè, succhi acidi, spezie piccanti, cibi fritti, affumicati e fritti, dovrebbero essere evitati.

Quali alimenti uccidono Helicobacter?

Esistono diversi alimenti che hanno un effetto anti-Helicobacter. Ad esempio, il broccoli contiene l'antiossidante sulforafano, che ha la capacità di uccidere Helicobacter pylori. Il tè verde ha un'azione antibatterica comprovata e i mirtilli rossi contengono antociani, che dovrebbero contrastare l'aderenza del batterio Helicobacter pylori.

Conclusione

Combattere Helicobacter pylori richiede una strategia globale che possa includere farmaci, probiotici, cambiamenti di comportamento e adeguamenti alla dieta. Con il giusto approccio e una dieta equilibrata, il corpo può ristabilire l'equilibrio della flora intestinale e i disturbi associati a Helicobacter pylori possono essere mitigati.

Torna al blog

Disclaimer: le informazioni contenute in questo articolo sono state redatte in buona fede e hanno uno scopo puramente informativo. Non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento di un medico professionista. Per qualsiasi domanda sulle proprie condizioni mediche, consultare sempre il proprio medico o un altro operatore sanitario qualificato.